Georgie


scheda a cura di: Kia
georgie con abel e arthur
L'anime "Georgie" o "Lady Georgie" è tratto dall'omonimo manga nato per mano Yumiko Igarashi, stessa autrice della famosa Candy Candy e motivo per cui (a livello visivo) Georgie si può considerare una Candy minore: stessi occhioni e capelli biondi. La serie televisiva è stata trasmessa su ITALIA 1 nel 1984 ma si discosta dal manga per la sua minore complessità, oltre che per il finale. L'anime ha inizio quando, in una notte tempestosa,il giovane Eric Butman, soccorre una giovane bellissima donna con una graziosa bambina in braccio; ella stava scappando dai soldati inglesi e ritrovandosi schiacciata sotto un albero, prega il giovane di salvare la piccola: il suo nome è Georgie; la donna si assicura che Georgie custodisca per sempre un braccialetto, unico ricordo di famiglia. Georgie cresce nella bellissima Australia con i suoi pseudo fratelli Abel, Arthur e con la madre adottiva. Il padre muore nelle prime puntate. Nelle vicende della famiglia Butman è presente anche lo "Zio Kevin" carissimo amico della mamma e vicinissimo ai tre bambini. La vita dei tre fratelli scorre serena tra le praterie australiane con giochi, corse e bagni nel fiume. A turbare Georgie è spesso il comportameto della madre che si dimostra molto severa e a volte ingiusta: non sono poche le scene in cui si vede la piccola correre tra i prati piangendo. Il tempo passa e Georgie diventa sempre più bella. Crescendo Abel e Arthur cominciano a provare dei sentimenti molto profondi nei suoi confronti: se ne innamorano perdutamente: Abel, più possessivo e passionale vorrebbe dire la verità a Georgie e viverle affianco per sempre; Arthur, più generoso e altruista fa di tutto per comportarsi da vero fratello. La situazione precipita quando Georgie incontra Lowell, giovane appartenente alla nobiltà inglese, promesso sposo alla nipote del duca Dangering, Elise. Tra i due è amore a prima vista. Abel, pazzo di gelosia, vedendo i due insieme, è deciso più che mai a rivelare la verità a Georgie: farà a pugni col fratello deciso invece a mantenere il segreto. La madre, già da tempo turbata per i sentimenti che i suoi figli provano per Georgie, infastidita dal duro scontro tra i due in una notte burrascosa caccerà Georgie di casa rivelandole di non essere la sua vera madre."Sei la figlia di un deportato" le grida. Georgie sconvolta scappa via e cade in un fiume; sarà salvata da Arthur che una volta portata a casa dello Zio Kevin la scalderà col suo corpo (scena censurata). Quando Georgie riaprir&aagrave; gli occhi di troverà affianco Abel che le rivelerà il suo amore per, finalmente, baciarla. Nonostante l'amore che prova per l'Australia e la sua famiglia Georgie, una volta ripresa, decide d'imbarcarsi per l'inghilterra alla ricerca delle sue vere origini, e di Lowell. Si travestirà da marinaio sotto il nome di Joe Butman. Da qui seguono una serie di vicende drammatiche: Abel, saputo della partenza della sua Georgie deciderà di seguirla in Inghilterra; la madre, addolorata per l'accaduto si sente in colpa e poco dopo morirà di crepa cuore. Rimasto solo anche Arthur deciderà di raggiungere l'Inghilterra. Una volta sbarcata a destinazione Georgie reincontra Lowell ma le cose si mettono male perché Lowell si ammala di tubercolosi e Georgie, non sapendo come curarlo per la mancanza di mezzi economici, lo consegna alla rivale Elise, per sempre. Intanto, Abel giunto anche lui in Inghilterra, mentre è alla ricerca di Georgie scopre che Arthur è tenuto prigioniero dal duca Dangering. Siamo quasi a fine serie quando Abel riabbraccia Georgie e insieme liberano Arthur, aiutati da Maria Dangering, figlia del Duca e innamorata di Arthur. Durante questo intreccio di vicende Georgie incontra finalmente suo padre: scopre di essere ricca perchè il padre è un conte, il conte Gerald e non un deportato come si era sempre creduto. Nonostante l'incontro col padre Georgie deciderà di tornare in Australia con i suoi due fratelli. La serie termina così, con i tre fratelli l'uno vicino all'altro che guardano l'orizzonte. La serie oltre che estraniarsi dal manga per la conclusione è stata sempre più censurata rispetto alla serie originale: i tagli riguardano la scena in cui Arthur scalda a corpo nudo Georgie dopo la caduta nel fiume; l'incontro tra Georgie e Lowell a Londra quando Lowell rimane nudo per scaldare Georgie con l'accapatoio, cui segue una rapporto tra i due che non si è visto. Altra censura riguarda la prigionia di Arthur ossia i tentativi di seduzione di Arwin figlio del Duca e con chiare tendenze omosessuali e il tentativo di suicidio di Arthur. La serie è davvero ben fatta; le vicende sono molto coinvolgenti e il disegno molto curato. Il finale lascia lo spettatore un pò perplesso in quanto non si capisce come i due ragazzi innamorati della pseudo sorella possano tornare felici e contenti nella loro patria come se nulla fosse successo. Il finale ha un pò troppo stravolto l'opera originaria ma rimane pur sempre un gioello tra gli anime degli anni 80'.
torna in alto
discutine sul forum